Segnalazioni

 
 
Immagine Alessandra Casu
Call for papers > La libertà è una passeggiata. Dalla sicurezza alle pratiche di autodeterminazione
di Alessandra Casu - giovedì, 25 gennaio 2018, 11:06
 

La giornata di studi nasce dall’incontro di studiose e attiviste all’interno dell’Atelier Città di IAPh Italia (sezione italiana dell’Associazione internazionale delle filosofe).

La lotta alla violenza maschile sulle donne, nel contesto dei grandi movimenti femministi nazionali e transnazionali, ha mosso in noi l’urgenza di rideclinare la riflessione a partire dalle forme di violenza strutturale che vengono dall’ambiente urbano. Contemporaneamente, questa giornata intende contribuire a rovesciare l’approccio securitario che trasforma il nesso donne-città-violenza in un paradigma vittimizzante, opprimente e normativo.

Questa giornata è l'occasione per un momento di incontro e messa in comune, teorica e pratica, e un’alleanza tra saperi ed esperienze che da contesti differenti permettano di pensare nuove modalità di approccio ed esperienza dello spazio urbano.



Modalità di partecipazione per la CALL
È possibile inviare la propria proposta tramite un abstract di 250-500 parole.
Le proposte, assieme a una breve biografia (massimo 50 parole) dovranno essere inviate all’indirizzo lalibertaeunapasseggiata@gmail.com entro il 28 febbraio 2018.
La partecipazione alla giornata non prevede iscrizione a pagamento.
L’incontro sarà libero, aperto e partecipato.
Il materiale selezionato sarà raccolto e pubblicato con la collaborazione dell’Atelier “Città” di Iaph Italia.

La sera prima della conferenza è prevista una passeggiata collettiva. A tal fine saranno valutate anche proposte di contributi performativi, artistici o di qualsiasi altra natura che si potrebbero integrare lungo il percorso.
La call e altro materiale utile, nonché tutte le informazioni sulla giornata sono reperibili su:

lalibertaeunapasseggiata.wordpress.com